Federica Afrodite Gagliardi

25 years old, student, cosplayer, model in Tokyo. Anime and manga addicted, Japanese heart, bundle of energy.

2016.06.04 SATURDAY

Con questo mese termina il report su un possibile “otaku date” nel quartiere di Akihabara.

(こちらの文章は著者の生の言葉を伝えるため、本人の母国語で記載)

Negli articoli precedenti abbiamo visto dove si è soliti incontrarsi, due delle sale giochi più famose e anche un karaoke molto particolare. Non ci resta che vedere dove due appassionati di anime e manga possono andare per pranzo, o in questo caso per cena.

Sicuramente ad Akiba i localini più facili da trovare e che attirano particolarmente l'attenzione, sono i Made Cafè. Ad un primo sguardo potrebbero sembrare tutti pressocchè uguali, ma gli appassionati del genere, o chi ha una conoscenza più vasta del settore, sa bene che in realtà sono tutti diversi fra loro. E' piuttosto ovvio che una coppia, magari proprio ad un primo appuntamento, non scelga il Maid Cafè come meta per la cena.

Le alternative sono comunque tantissime come ad esempio il Gundam Cafè, Il Pasela Resort di cui abbiamo parlato nel numero precedente, o ancora le caffetterie che offrono collaborazioni con anime. Significa che un determinato bar per un certo periodo offre piatti e bevenda ispirate ad un preciso anime o videogioco. Una delle caffetterie più famose che è facile da trovare non solo ad Akiba, ma anche in altri quartieri, è senza dubbio l'Animate Cafè. Purtroppo data la scarsa quantità di posti a sedere, è necessario prenotare con diversi giorni di anticipo se si vuole sostare lì anche solo per poco. Insomma se l'appuntamento è stato progettato per bene e anche in anticipo, perchè no!? L'Animate Cafè è senza dubbio consigliatissimo.

Se invece si è di buona forchetta e amanti anche dei cocktail è più consigliato andare in un izakaya. Gli Izakaya giapponesi per quanto alcuni dicano che somigliano ai nostri pub, a mio modesto parere, sono proprio tutta un'altra cosa. I menù offrono una vasta scelta di piatti di carne e di pesce, insalatone, stuzzichini, dolci e junk food. Non manca proprio niente. La cosa bella di essere a Tokyo è che anche un posto così "comune" può diventare un'attrazione turistica o per gli "otaku". Infatti spesso anche alcune ditte di Izakaya intraprendo collaborazioni con anime o videogiochi, allestendo l'intero locale a tema.

Per esempio recentemente uno di questi Izakaya ha intrapreso una collaborazione con Hakuoki, un franchise di videogiochi dai quali poi è nata anche la serie televisiva e due lungometraggi d'animazione.

otaku date

Per l'occasione l'intero Izakaya si è trasformato arricchendo le pareti non solo con i vari poster dei personaggi, ma addirittura con le riproduzioni degli abiti. Una serie di cosplay in bella mostra, purtroppo non indossabili.

otaku date

otaku date

In questi posti solitamente il menù del cibo resta invariato, mentre a quello classico delle bevande si aggiunge quello dedicando appunto all'anime con cui si sta collaborando. E' possibile trovare sia alcolici che analcolici. Un'altra particolarità degli Izakaya, quindi anche in particolare di questo, è che si può fare comodamente al suo interno. Ogni tavolo e un pò ovunque nel locale ci sono gli aspiratori del fumo che funzionano tanto bene da non farti nemmeno rendere conto se al tavolo a fianco il tipo con la sigaretta l'ha già accesa o meno.

otaku date

E' ora di concludere questa trilogia che vede la fine del nostro appuntamento dopo la cena o lo spuntino. Ci terrei a sottolineare che per chi ama il genere e vuole passare una serata alternativa in compagnia di amici l'Izakaya tematico è sempre una scelta gradita.

otaku date

LINEで送る